Credito d’imposta per la digitalizzazione degli esercizi ricettivi

Per sostenere la competitività del sistema turismo, il Dl 83/2014 ha riconosciuto, per i periodi di imposta 2015, 2016 e 2017, un credito d’imposta del 30% per la digitalizzazione degli esercizi ricettivi.

Nello specifico all’interno dell’Art. 9 comma 2 sono riportate le spese per le quali viene riconosciuto il credito d’imposta, tra le quali:


b) siti web ottimizzati per il sistema mobile;

c) programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti e la distribuzione sui canali digitali, purchè in grado di garantire gli standard di interoperabilità necessari all’integrazione con siti e portali di promozione pubblici e privati e di favorire l’integrazione fra servizi ricettivi ed extra-ricettivi;

Tutti i dettagli sulla Gazzetta Ufficiale:
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2014/5/31/14G00095/sg